Interpretariato

INTERPRETARIATO SIMULTANEO:

L'interpretariato simultaneo è definito come essendo l'attività di traduzione simultanea di un discorso da una lingua ad un'altra. Viene chiamato anche interpretariato di conferenza perché usato di regola nell'ambito di assemblee, conferenze e convegni, allo scopo di permettere ad un uditorio composto da persone parlanti lingue diverse di seguire lo svolgimento dei lavori, ognuno nella sua propria lingua.
Viene eseguito di solito da due interpreti, seduti all'interno di una cabina insonorizzata, che ascoltano i discorsi dei relatori attraverso le cuffie e traducono tramite un microfono.


INTERPRETARIATO CONSECUTIVO:

L'interpretariato consecutivo, come suggerisce il termine stesso, avviene conseguentemente all'intervento dell'oratore. Egli dovrebbe interrompere il suo discorso ogni 5-7 minuti per permettere all'interprete di tradurre quanto enunciato.
L'interpretariato consecutivo si avvale di una tecnica chiamata prise de notes fatta da simboli, abbreviazioni o disegni.
Gli eventi in cui viene impiegato questo tipo di interpretariato sono in genere conferenze stampa, seminari, riunioni, presentazioni ecc.


INTERPRETARIATO DI TRATTATIVA:

Chiamato anche liaison interpreting, questo tipo di interpretariato è attualmente uno dei tipi di traduzione più diffusi e consiste nella traduzione di piccoli brani del discorso dell'oratore (parole, proposizioni, frasi). Viene generalmente impiegato in trattative di affari, missioni economiche, fiere, seminari ecc.


CHUCHOTAGE:

Chiamato anche whispering, rappresenta una variante della traduzione simultanea.
L'interprete traduce simultaneamente le parole dell'oratore ma senza l'ausilio di alcun tipo di dispositivo tecnico.


Offro servizio di interpretariato per:

  • Trattative commerciali;
  • Riunioni;
  • Seminari;
  • Conferenze;
  • Convegni;
  • Appuntamenti presso studi legali e notarili;
  • Interpretariato in aula giudiziaria (penale e civile);
  • Fiere.

  • Disponibilità per trasferte all'estero!